Progetto Gaia


Progetto Gaia

Bando VivoMeglio 2018

Referente Corrado Aldrisi

Definizione

Il “Progetto Benessere Globale – Gaia” è un programma di educazione alla consapevolezza globale e alla salute psicofisica sviluppato per rispondere alle necessità educative di una società sempre più globale, espresse nelle linee educative internazionali del DESS il “Decennio di Educazione allo Sviluppo Sostenibile” promosso dall’UNESCO, l’agenzia delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura, allo scopo di “diffondere valori, consapevolezze, stili di vita orientati al rispetto per il prossimo e per il pianeta”, e nelle “Indicazioni Nazionali per il Curriculo dell’Infanzia e del primo ciclo di Istruzione” del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Il “Progetto Benessere Globale-Gaia” è stato ideato e sviluppato da un’equipe di docenti, professori universitari, educatori, psicologi e medici dell’Associazione “Villaggio Globale” di Bagni di Lucca, ed è stato approvato e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, e sostenuto dall’UNESCO-FICLU.

Il Progetto Benessere Globale – Gaia è un avanzato programma psicologico ed educativo, basato sulla Mindfulness Psicosomatica, orientato a sviluppare un più profondo livello di consapevolezza di sé, della propria salute psicofisica e delle relazioni interpersonali.

Finalità

Promuovere un programma educativo che ponga al centro lo sviluppo di una consapevolezza globale di sé stessi e del pianeta e che dia le basi etiche, scientifiche e umane per essere cittadini creativi della società globalizzata in cui viviamo.

Psychosomatic Mindfulness Protocol (PMP)

Il Progetto Gaia è basato sul “Protocollo Mindfulness Psicosomatica PMP” (Psychosomatic Mindfulness Protocol) contenente le più efficaci pratiche di consapevolezza corporea, emotiva e psicologica, documentate scientificamente dalle ricerche internazionali ritenute efficaci per la riduzione dello stress, l’ansia, l’aggressività e la depressione e parallelamente per il miglioramento dell’attenzione, la concentrazione e le performances cognitive lavorative e scolastiche.

Partendo dalla pratica di consapevolezza del respiro, si avvale anche di una vasta serie di pratiche di consapevolezza di Sé, del corpo e delle emozioni, migliorando la percezione psicofisica, la capacità di espressione, l’empatia, la fiducia psicologica in sé stessi, la collaborazione e le capacità comunicative e relazionali.

Per ulteriori informazioni fare riferimento a www.progettogaianetwork.eu