DGR 30: Ordinanza del TAR

Posted By on Apr 30, 2016 |


ordinanza_presidenziale.

Alla richiesta di rinvio da parte della Regione Piemonte dell’udienza del 13 gennaio 2016 è seguito un completo silenzio. Le parti sociali non sono mai state convocate per lavorare alle modifiche della DGR 30, così come non è stato avviato l’Osservatorio Permanente sulla Psichiatria promesso dall’Assessore alla Sanità.

L’Ordinanza del 28 aprile 2016 del TAR del Piemonte ci permetterà finalmente di conoscere quale sia stato il lavoro svolto dall’Assessorato in completa assenza di un qualsiasi confronto con le parti sociali.

Intanto ciò che leggiamo oggi su La Stampa di oggi  appare sconcertante: l’Assessorato presenterà le modifiche alla DGR 30 senza nemmeno accennare ad un preventivo coinvolgimento, confronto, ascolto delle parti sociali.

La partecipazione politica e sociale dei Cittadini pare essere diventato un concetto privo di ogni valore, una inutile perdita di tempo l’ascolto di chi vive quotidianamente le realtà che dall’alto si vanno a modificare e normare.

Articolo_LaStampa_30aprile