FIRMATO OGGI A COLLEGNO IL PROTOCOLLO D’INTESA FRA ASLTO3 E ALMM

Posted By on Mag 20, 2019 |


Nasce un centro di documentazione dagli archivi storici dell’ex manicomio di Collegno

Gli archivi dell’ex Ospedale psichiatrico di Collegno sono un patrimonio storico, scientifico e culturale da valorizzare. E’ questo il punto nodale del protocollo d’intesa siglato questa mattina a Collegno fra il direttore generale dell’Asl To3 Flavio Boraso e la presidente dell’Almm onlus (Associazione per la Lotta contro le Malattie Mentali, ndr) Barbara Bosi. A 40 anni dalla legge Basaglia intendono ribadire la necessità di promuovere la salute mentale e la dignità della persona, in un rapporto di dialogo e di collaborazione reciproca che ha radici lontane.

A 40 anni dall’approvazione della legge n. 180 del 1978, la cosiddetta legge Basaglia, ASLTO3 e ALMM insieme intendono ribadire la necessità di promuovere la salute mentale e la dignità della persona, in un rapporto di dialogo e di collaborazione reciproca che ha radici lontane.

L’ALMM infatti, fondata a Torino nel 1967, fu la prima Associazione di cittadini a varcare le mura del manicomio di Collegno e a presentare, il 17 maggio del 1969, una mozione per la costituzione di una “Commissione di Tutela dei Diritti dei Ricoverati”. Da allora, l’Associazione ha proseguito la propria attività con l’obiettivo di combattere l’istituzione manicomiale e di liberare i pazienti costretti in condizioni di vita disumane, fino all’approvazione della legge 180 ed alla chiusura degli Ospedali Psichiatrici.

Maggiori informazioni su: